Guashà

Informazioni Generali
Un’antica pratica della medicina tradizionale cinese. Letteralmente vuol dire: “Grattare via la febbre”, e, consiste nella stimolazione cutanea di tutte quelle zone che presentano stasi di Qi.
Raschiando l’epidermide potrebbero manifestarsi delle piccole emorragie cutanee puntiformi che svaniscono nell’arco di pochi giorni.

_____________________

Operatrice: Angela Brambilla

___________________________

Tecnica antichissima nata in Cina. Gua-sha significa letteralmente 'raschiare via' e difatti si usano spatole in giada,corno o osso che vengono passate sul viso, o corpo, secondo un determinato disegno. Lavorano sulla stasi di Qi e quindi riattivandosi l 'energia si ha un miglioramento generale. In Cina e' utilizzata per molti disturbi mentre da noi e' apprezzata come trattamento viso perche' stimolando la circolazione e lavorando sulle rughe d'espressione ha una funzione ringiovanente oltre ad essere molto rilassante

€ 70,00 45 min.